se non viene visualizzata bene Ŕ possibile leggere la newsletter qui

 

 

lighting_letter 17.11.09

 

 

Il progetto della luce è un fondamentale strumento per migliorare la qualità delle illuminazioni.

Diffondiamo e difendiamo questo principio basilare. Attenzione ai presunti progettisti e psuedo-tecnici della luce.

Romano Baratta

Lighting Now! per la vostra fame di luce!

1° meeting d'autunno dell'Associazione APIL

Qui di seguito vi riportiamo il comunicato stampa del 1° meeting d'autunno dell'Associazione APIL. In questa occasione sono stati trattati importanti argomenti che riguardano la tutela dei professionisti della luce e del loro operato.


Light Sustainability

20 novembre 2009 - ore 9,00
Sala Kursal
Via Pietro D'Abano,18 - Abano Terme (PD)
Tel 0444.961034

Luce eco-sostenibile ed efficienza energetica


La luce che genera lo spazio: Mostra di Carlo Bernardini

MOSTRA: La luce che genera lo spazio
Artista: Carlo Bernardini
Fino al 25 gennaio 2009
SEDE: Palazzo Litta
Corso Magenta, 24 - Milano Italy


Luce Nera: mostra di Richi Ferrero

MOSTRA: Lucenera
Artista: Richi Ferrero
Testi di: Francesco Poli
inaugurazione 26 novembre ore 18,00
Periodo espositivo: 27 novembre 2009 a gennaio 2010
Orario: da martedì a sabato dalle 15,00 alle 20,00
Sede: Gagliardi Art System
Corso Vittorio Emanuele II, 90 – Torino Italy


Sezione Cultura
In questa sezione del portale potete trovare informazioni bibliografiche, una lista aggiornata dei software illuminotecnici e le principali normative del campo.

Archivio Newsletter
L'archivio Ŕ utile per chi avesse perso le newsletter precedenti, per chi non le avesse ricevute o per chi volesse rileggerle. Un utile storico per la memoria degli editoriali del sito.
Ai sensi del decreto legislativo n. 196/03. Questa mail inviata a aziende, societÓ o a persone a scopo informativo riguarda eventi tecnici-culturali promossi dal nostro portale. Il vostro indirizzo Ŕ stato reperito in rete, da mail che l'hanno reso pubblico o da vostra iscrizione alla nostra mailing-list. Questa mail non costituisce SPAM, qualora non intendeste ricevere ulteriori comunicazioni vi preghiamo di accettare le nostre scuse per il disturbo arrecato e di seguire la procedura di cancellazione presente sulla homepage del portale o in fondo a questa pagina. Grazie