se non viene visualizzata bene è possibile leggere la newsletter qui

 

 

lighting_letter 07.04.09

 

La redazione di Lighting Now! si unisce al dolore delle vittime del terremoto dell'Abruzzo ed esprime il proprio cordoglio per le famiglie colpite dalla tragedia.

Quale luce per la tragedia
Roger Narboni disse qualche anno fa: «L’illuminazione non è paragonabile al cibo, ma tutti gli psicologi concordano nell’affermare che, per superare dei traumi, si ha bisogno anche di cose semplici come la luce. In un orfanotrofio, per esempio, un’illuminazione concepita con intelligenza può contribuire molto al benessere dei suoi piccoli ospiti. Per parte mia, ricordo ancora l’angoscia quando, da bambino, durante la guerra d’Algeria, veniva tagliata l’elettricità. In periodi di tensione come questi, credetemi, per un ragazzino la luce non è affatto un lusso… E poi, è importante rammentare che il nostro lavoro di lighting designer non consiste solo nell’offrire un servizio a chi può permettersi di pagare o nell’illuminare delle cattedrali in pieno deserto».

Anthony McCall all'Hangar Bicocca
L’artista inglese, che da tempo vive a New York, presenta per la prima volta riunite in una unica installazione tutte e sette le sue recenti sculture verticali di luce solida: l’Hangar Bicocca è infatti è uno dei pochissimi spazi espositivi al mondo che, per altezza e scala, può ospitarle tutte insieme, riunite in un gruppo.

Les Trophées LumiVille de la conception lumière
Lanciata la quinta edizione del concorso internazionale « Les Trophées LumiVille de la conception lumière». Il salone LumiVille, l’associazione francese ACE (Association des Concepteurs lumière et Eclairagistes) e la città di Lione rinnovano l’appuntamento con il concorso che intende riconoscere e ricompensare il ruolo e le competenze della figura professionale del lighting designer.

Sezione Cultura
In questa sezione del portale potete trovare informazioni bibliografiche, una lista aggiornata dei software illuminotecnici e le principali normative del campo.

Archivio Newsletter
L'archivio Ŕ utile per chi avesse perso le newsletter precedenti, per chi non le avesse ricevute o per chi volesse rileggerle. Un utile storico per la memoria degli editoriali del sito.
Ai sensi del decreto legislativo n. 196/03. Questa mail inviata a aziende, societÓ o a persone a scopo informativo riguarda eventi tecnici-culturali promossi dal nostro portale. Il vostro indirizzo è stato reperito in rete, da mail che l'hanno reso pubblico o da vostra iscrizione alla nostra mailing-list. Questa mail non costituisce SPAM, qualora non intendeste ricevere ulteriori comunicazioni vi preghiamo di accettare le nostre scuse per il disturbo arrecato, e di inviare risposta al nostro indirizzo info@lightingnow.net con oggetto: CANCELLAMI. Grazie