se non viene visualizzata bene Ŕ possibile leggere la newsletter qui o sul sito www.lightingnow.net

 

 

lighting_letter 02.03.10

 

 

Sono veramente stanco! Stanco di vedere le Associazioni italiane dei lighting designer far finta di prendere posizione per migliorare la condizione professionale della categoria. In realtà non fanno assolutamente nulla. Associazioni che, a quanto pare, hanno come unico scopo quello di difendere solo i pochi eletti del gruppo dirigenziale e procacciare loro lavoro. Come mai non vengono mai realizzate attività serie? Come mai si fa un gran vociare per tutto ciò che riguarda l'inquinamento luminoso e mai nulla per quanto riguarda la creazione di un ordine professionale dei lighting designer?
continua...

Romano Baratta (direttore)

Lighting Now! per la vostra fame di luce!

 

spazio pubblicitario libero
Mostra - … e tutto risplende … solo se c’é luce

MOSTRA: ... e tutto risplende... solo se c'è luce
Artisti: Renato Jaime Morganti, Claudio Cavallaro
a cura di: Alessandro Trabucco
inaugurazione 16 marzo ore 17,00
Periodo espositivo: 17 marzo 2010 al 24 aprile 2010
Orario: lunedì, mercoledì, venerdì ore 10-14 – martedì e giovedì 15-19 – sabato 10-13
Sede: Mya Lurgo Gallery
Piazza Riforma, 9 – Lugano Italy
Tel. +41 (0)91 911.88.09
www.myalurgo.ch


Sezione Cultura
In questa sezione del portale potete trovare informazioni bibliografiche, una lista aggiornata dei software illuminotecnici e le principali normative del campo.

Archivio Newsletter
L'archivio Ŕ utile per chi avesse perso le newsletter precedenti, per chi non le avesse ricevute o per chi volesse rileggerle. Un utile storico per la memoria degli editoriali del sito.
Ai sensi del decreto legislativo n. 196/03. Questa mail inviata a aziende, societÓ o a persone a scopo informativo riguarda eventi tecnici-culturali promossi dal nostro portale. Il vostro indirizzo Ŕ stato reperito in rete, da mail che l'hanno reso pubblico o da vostra iscrizione alla nostra mailing-list. Questa mail non costituisce SPAM, qualora non intendeste ricevere ulteriori comunicazioni vi preghiamo di accettare le nostre scuse per il disturbo arrecato e di seguire la procedura di cancellazione presente sulla homepage del portale o in fondo a questa pagina. Grazie